Arti

Canto di Natale di Topolino (1983)

I libri ti cambiano la vita: Dickens, Canto di Natale

Il Canto, costruito con gli stilemi della fiaba ed esplicitamente orientato alla critica sociale, commuove, sempre e fatalmente, grazie alla scrittura, alle modalità di scrittura di Dickens: al suo gioco magistrale con i sensi.

Renzo De Felice

Renzo De Felice: una nuova accettazione

L’accusa: ha scritto la storia a senso unico, rivalutando il fascismo. Ora che, postumo, esce l’ultimo volume della sua opera, che cosa cambia? Fra celebrazioni mancate, esclusioni dai libri di scuola e difese convinte, affiora una nuova accettazione

Tess (1979)

Il film conferma la tendenza di Roman Polanski a concepire il cinema come arte delle emozioni immediate e superficiali: stupore, terrore, commozione.

Le Notti di Cabiria (1957) Giulietta Masina

Le notti di Cabiria

Che posto viene a occupare Le notti di Cabiria nella prospettiva odierna del cinema italiano, e nell’opera di Fellini, in quel capitolo che possiamo chiamare, in termini letterari e per certi aspetti, Da Zola (e Balzac) a Chateaubriand?

William Trevor Gli scapoli delle colline

Trevor, vite ordinarie travolte dal caso

Dieci sono i racconti di questa raccolta, Gli scapoli delle colline, che con piccoli e bruschi tratti di penna disegnano personaggi ordinari, le cui vite prendono svolte inattese a causa di circostanze prevedibili.

Ennio Flaiano

AFORISMI: Tre secoli di Formiche

Dal fondatore del genere, il settecentesco Georg Lichtenberg, agli epigoni contemporanei: gli italiani imparano ad apprezzare la filosofia dell’«umorismo in due battute»

Paperon de’ Paperoni - Tuffo nell'oro

Paperon de’ Paperoni

Introduzione di Mario Gentilini al volume “Vita e dollari di Paperon de’ Paperoni”, Arnaldo Mondadori Editore, 1968

Paperino e Paperon de’ Paperoni, due grandi personaggi

Colleghi e amici, quando per caso vengono a sapere che io leggo volentieri le storie di Paperino, ridono di me, quasi fossi rimbambito. Ridano pure. Personalmente sono convinto che si tratta di una delle più grandi invenzioni narrative dei tempi moderni.

Le avventure acquatiche di Steve Zissou

Le avventure acquatiche di Steve Zissou | Recensioni

Steve Zissou, è un oceanografo e regista di documentari che è deciso a vendicarsi del terribile squalo che l’ha privato del suo compagno di avventure negli abissi. Come fare? La risposta è semplice: mettere in piedi una bizzarro equipaggio e andare in cerca della pericolosa e misteriosa creatura.

I Tenenbaum (The Royal Tenenbaums, 2001)

I Tenenbaum | Recensioni

Royal Tenenbaum si è sposato e ha avuto tre figli “geni”: Chas, Richie e Margot, cresciuti con la madre Etheline. Royal, che si è sempre disinteressato dei tre figli, finge di essere gravemente malato per recuperare il tempo perduto. Scoperto l’inganno, Royal viene allontanato dalla famiglia.